Servizio rifiuti a Canicattì, la CNA incontra l’amministrazione: vigileremo sugli impegni assunti da sindaco e assessore

“Riduzione del 20% sulle bollette 2019 a carico degli operatori economici ed una serie di accorgimenti per ridare decoro e ordine alla nostra cittadina”. Il presidente della Cna di Canicattì, Giuseppe Scibetta, valuta positivamente l’incontro con l’amministrazione comunale sulla questione rifiuti. “Ovviamente nessun riscontro concreto – chiarisce Scibetta – si è trattato di un momento di confronto interlocutorio, fermo restando che apprezziamo la disponibilità manifestata dal Comune rispetto alle nostre costruttive rivendicazioni, arrivate sul tavolo nelle settimane scorse. Noi vigileremo affinché gli impegni assunti dal sindaco Di Ventura e dall’Assessore al ramo, Vella, vengano mantenuti. Da qui al 30 giugno, è il termine del primo step, la giunta municipale – spiega Scibetta – per far fronte all’attuale scenario di disagi, ha assicurato una serie di efficaci interventi. A partire dalle isole ecologiche: un paio mobili collocate nel centro urbano e una dozzina, video sorvegliate, da realizzare nelle aree periferiche della città, il cui accesso dovrà essere legato all’esibizione del codice fiscale. E inoltre ci è stato riferito che verranno consegnati alle famiglie e ai esercizi artigianali e commerciali, che ne siano ancora sforniti, i kit per effettuare la regolare raccolta differenziata. Ed ancora, maggiori controlli rispetto al volantinaggio selvaggio e più attenzione per regolamentare il mercato in ordine alla produzione dei rifiuti. Una cittadina che si presenta sporca – conclude Scibetta – offre un’immagine negativa e non aiuta certamente l’economia, già in grande sofferenza, E questo è un danno non di poco conto”. Fissata per metà luglio la verifica del programma degli interventi annunciato dall’Amministrazione Di Ventura.