Riqualificazione urbana, detrazioni fiscali per ecobonus e sismabonus

La CNA regionale, in collaborazione con H&D – Harley & Dikkinson Finance, da qualche mese ha avviato un  interessante progetto integrato di riqualificazione urbana, introdotta dai nuovi incentivi delle ultime Finanziarie: Eco bonus, Sisma bonus e cessione del credito d’imposta. Attraverso il network nazionale, riconoscibile dal marchio “Riqualifichiamo l’Italia”, CNA e H&D hanno messo su una piattaforma ad hoc.  Si tratta di una grande opportunità sociale che permette di riqualificare e mettere in sicurezza i condomìni, di ammortizzare, nelle condizioni migliori, i costi a carico dei proprietari  e di attualizzare subito i vantaggi fiscali previsti nei diversi anni; grazie a questo percorso virtuoso le imprese avranno la certezza del pagamento.

In altre parole, in tutti gli immobili ove c’è la necessità di realizzare interventi di riqualificazione energetica e/o adeguamenti sismici (in  parti comuni o in tutte le unità abitative), i condòmini possono cedere la detrazione ai fornitori (70 % – 85 %), con la possibilità che questo credito sia ceduto successivamente.

Così facendo:

  • i condòmini pagano solo la parte restante dell’operazione che possono anche decidere di rateizzare in comode rate;
  • grazie alla linea di credito creata da H&D e CNA il credito d’imposta ceduto potrà essere subito utilizzato dalla Banca delegata per pagare l’impresa esecutrice durante l’esecuzione dei lavori (nei vari SAL), invece di attendere il 10 marzo dell’anno successivo.

Per qualsiasi chiarimento o informazione, puoi rivolgerti alla CNA di Agrigento 0922 595511