Manovra, primi segnali di apertura: approvati 4 emendamenti in Commissione Finanze

La CNA esprime soddisfazione per la scelta della Commissione Finanze della Camera di inserire, tra gli emendamenti ritenuti prioritari, quattro temi particolarmente sensibili per gli artigiani e le piccole imprese: il graduale aumento della deducibilità dell’Imu sugli immobili strumentali ai fini della determinazione del reddito d’impresa, la previsione del riporto delle perdite per rendere effettivamente operativo il regime del reddito per cassa, l’aumento delle franchigia Irap e la possibilità di cedere alle banche il bonus per ristrutturazioni ed efficientamento energetico.

Qualcosa si muove dopo l’avvio della mobilitazione il cui motto è #bastablabla? Quelli di oggi sono segnali di attenzione importanti, che però per la CNA devono trovare conferma nel prosieguo dei lavori in Commissione Bilancio la prossima settimana. La campagna di informazione e il pressing nei confronti del governo e del Parlamento non si fermano: sono forti la delusione e la rabbia per una legge di bilancio che dimentica gli artigiani e le piccole imprese.